Corsi Integrativi per la

Scuola Secondaria di I Grado

Scuola Media
Anno scolastico 2020/2021

A causa dell’emergenza Covid-19 le lezioni saranno esclusivamente via Zoom fino a quando le scuole non saranno autorizzate a offrire corsi in presenza.
Ci auguriamo che per il secondo semestre (da febbraio 2021) le lezioni possano essere offerte in presenza - ma assicuriamo fin d’ora che chi volesse continuare online potrà farlo.

Giorni e orari

Le classi di 1a-2a-3a Media sono offerte il martedì pomeriggio dalle 4:30 pm alle 6:30 pm.

Le lezioni avranno inizio il 15 Settembre 2020 e termineranno il 18 Maggio 2021, per tot. 60 ore di lezione. 

Quota di iscrizione: $850 (pagamento in due rate da $425). Clicca qui per iscriverti.

Insegnanti

1a media: Alessandra Rosetti

2a media: Alessandra Di Vetta

3a media: Sofia De Falco

Classe Prima


PROGRAMMAZIONE DELLE CONOSCENZE DI GRAMMATICA MODULI DISCIPLINARI

  1. Unità di apprendimento: fonologia e ortografia
    • La sillaba
    • L’accento
    • L’elisione e il troncamento
    • Punteggiatura
    • Le maiuscole
  2. Unità di apprendimento: morfologia
    • L’articolo e il nome
    • L’aggettivo e il pronome
    • Il verbo
    • L’avverbio
    • La preposizione
    • La congiunzione
PROGRAMMAZIONE DELLE CONOSCENZE DI LETTERATURA
MODULI DISCIPLINARI
  1. Unità di apprendimento: Il mito e l’epica
    • La mitologia greca e latina
  2. Unità di apprendimento: L’epica classica
    • I poemi omerici (Iliade, Odissea);
    • L'Eneide di Virgilio
  3. Unità di apprendimento: L’epica medievale
    1. Caratteri generali. Ciclo carolingio, Ciclo bretone, Saga dei Nibelunghi
SCRITTURA, LETTURA, COMPRENSIONE E ANALISI DEL TESTO
MODULI DISCIPLINARI
  1. Unità di apprendimento: il metodo di studio
    Strategie di lettura: lettura meccanica, lettura di scorrimento, lettura attiva con ricerca di informazioni
  2. Unità di apprendimento: la scrittura
    Metodi e tecniche per progettare un testo scritto (nei contenuti, nella forma e nelle finalità); esercizi di elaborazione guidata e graduale:
    • riassunto
    • tema
    • descrizione
  3. Unità di apprendimento: comprensione e analisi di testi di tipologie diverse
    • Testi Narrativi:
      1. La favola
      2. La fiaba
      3. Il racconto di paura
      4. Il racconto umoristico
    • Testi Descrittivi (di oggetti, persone, luoghi)
    • Testi Poetici (principali figure di suono e significato)
OBIETTIVI
  1. Comprensione della lingua orale:
    • Prestare attenzione funzionale durante l’ascolto;
    • Riconoscere il significato globale di un testo orale;
    • Cogliere gli elementi caratterizzanti di un testo.
  2. Comprensione della lingua scritta:
    • Leggere in modo tecnicamente corretto;
    • Comprendere il significato globale di un testo scritto.
  3. Produzione nella lingua orale:
    • Esprimersi oralmente in modo chiaro e corretto;
    • Esporre nelle linee essenziali un testo;
    • Utilizzare un lessico appropriato rispetto alle diverse situazioni comunicative.
  4. Produzione nella lingua scritta:
    • Usare correttamente l’ortografia e la morfosintassi;
    • Utilizzare un lessico appropriato;
    • Pianificare un testo in modo coerente.
  5. Conoscenza delle funzioni della struttura della lingua:
    • Conoscere gli elementi fonologici, morfologici e saperli analizzare;
    • Usare consapevolmente strumenti di consultazione (dizionario, libro di testo).
  6. Conoscenza ed organizzazione dei contenuti:
    • Conoscere i contenuti dei testi e gli argomenti trattati
OBIETTIVI MINIMI
  • Riconoscere il significato globale di un testo ascoltato;
  • Leggere in modo non stentato e, se guidato, comprendere il significato globale di un testo scritto;
  • Esprimere in modo comprensibile un messaggio;
  • Scrivere testi semplici, chiari e sostanzialmente corretti;
  • Riconoscere, se guidato, gli elementi essenziali della morfologia;
  • Conoscere nelle linee essenziali i pricipali contenuti trattati.
VERIFICHE
Durante l’anno scolastico gli alunni saranno sottoposti alle seguenti verifiche periodiche:
  • Verifiche di tipo soggettivo (interrogazioni, temi, riassunti, conversazioni guidate
  • Verifiche di tipo oggettivo (verifiche semistrutturate: test a risposta multipla, completamenti, vero/falso e domande aperte)
METODOLOGIE E STRUMENTI
Metodologie:
- Lezione frontale, lavori in coppie d'aiuto, ascolti guidati, esercitazioni guidate, lavori di gruppo.
Strumenti: - Lavagna, libri di testo, fotocopie, schede strutturate, mappe concettuali, strumenti audiovisivi, dizionario.




Classe Seconda


PROGRAMMAZIONE DELLE CONOSCENZE DI GRAMMATICA
MODULI DISCIPLINARI

  1. Unità di apprendimento: Recupero e potenziamento di analisi grammaticale
  2. Unità di apprendimento: sintassi della frase semplice
    • Il predicato verbale e il soggetto;
    • Il predicato nominale;
    • I complementi predicativi
    • Il complemento oggetto e il complemento oggetto partitivo
    • I complementi indiretti (di termine, di specificazione, di denominazione, partitivo, d’agente e di causa efficiente)
    • Compl. di causa
    • Compl. di fine o scopo
    • I complementi di luogo
    • Il complemento di origine o provenienza
    • I complementi di tempo
PROGRAMMAZIONE DELLA CONOSCENZE DI LETTERATURA
MODULI DISCIPLINARI
  1. Unità di apprendimento:
    • Introduzione alla letteratura e ai generi letterari.
    • Le origini della lingua italiana e i primi documenti del “volgare” italiano.
  2. Unità di apprendimento: Studio di brani scelti in prosa e in poesia della letteratura italiana dal Medioevo al Settecento.
    Autori: San Francesco d’Assisi, Dante Alighieri, Giovanni Boccaccio, Francesco Petrarca, Lorenzo de’ Medici, Ludovico Ariosto, Galileo Galilei, Carlo Goldoni.
SCRITTURA, LETTURA, COMPRENSIONE E ANALISI DEL TESTO
MODULI DISCIPLINARI
  1. Unità di apprendimento: il metodo di studio
    Strategie di potenziamento: elaborazione di schemi e mappe concettuali.
  2. Unità di apprendimento: la scrittura
    Metodi e tecniche per progettare un testo scritto, nei contenuti, nella forma e nelle finalità; esercizi di elaborazione guidata e graduale:
    • riassunto,
    • tema,
    • diario,
    • lettera,
    • cronaca,
    • recensione.
  3. Unità di apprendimento: comprensione e analisi di testi di tipologie diverse:
    • Testi narrativi
      1. racconto giallo
      2. racconto di avventura
      3. racconto horror
      4. racconto fantasy
      5. racconto realistico
    • Testi descrittivi (di oggetti, persone, paesaggi)
    • Testi poetici (approfondimento delle figure di suono e significato, parafrasi e commento)
OBIETTIVI
  1. Comprensione della lingua orale:
    • Prestare attenzione funzionale durante l’ascolto;
    • Individuare gli elementi fondamentali e secondari di un testo orale;
  2. Comprensione della lingua scritta:
    • Leggere in modo tecnicamente corretto ed espressivo;
    • Comprendere il significato globale di un testo scritto e saperlo analizzare;
    • Individuare gli elementi caratterizzanti la tipologia e il genere.
  3. Produzione nella lingua orale:
    • Esprimersi oralmente in modo chiaro e corretto;
    • Rielaborare oralmente un testo, pianificando il parlato;
    • Utilizzare un lessico appropriato rispetto alle diverse situazioni comunicative.
  4. Produzione nella lingua scritta:
    • Usare correttamente l’ortografia e la morfosintassi;
    • Utilizzare un lessico appropriato;
    • Pianificare un testo in modo coerente e articolato.
  5. Conoscenza delle funzioni della struttura della lingua:
    • Conoscere gli elementi fonologici, morfologici e sintattici e saperli analizzare;
    • Usare consapevolmente strumenti di consultazione (dizionario, libro di testo).
  6. Conoscenza ed organizzazione dei contenuti:
    • Conoscere i contenuti dei testi e rielaborarli in modo autonomo.
OBIETTIVI MINIMI
  • Comprendere le informazioni principali di un testo ascoltato;
  • Leggere in modo chiaro e corretto, comprendendo il senso globale di un testo scritto;
  • Esprimersi in modo chiaro e corretto;
  • Produrre testi di vario tipo, semplici, chiari e corretti;
  • Analizzare, se guidato, elementi della sintassi semplice;
  • Riconoscere, se guidato, gli elementi essenziali della morfologia;Conoscere i contenuti trattati nelle linee essenziali e rielaborarli in modo semplice e chiaro.

VERIFICHE
Durante l’anno scolastico gli alunni saranno sottoposti alle seguenti verifiche periodiche:
  • Verifiche di tipo soggettivo (interrogazioni, temi, riassunti, conversazioni guidate)
  • Verifiche di tipo oggettivo (verifiche semistrutturate: test a risposta multipla, completamenti, vero/falso e domande aperte)

METODOLOGIE E STRUMENTI
Metodologie:
  • Lezione frontale, lavori in coppie d’aiuto, ascolti guidati, esercitazioni guidate, lavori di gruppo.

Strumenti:
  • Lavagna, libri di testo, fotocopie, schede strutturate, mappe concettuali, strumenti audiovisivi, dizionario.




Classe Terza


PROGRAMMAZIONE DELLE CONOSCENZE DI GRAMMATICA MODULI DISCIPLINARI

  1. Unità di apprendimento: recupero e potenziamento
    • Esercitazioni di riepilogo della sintassi della frase semplice;
    • Introduzione all’analisi del periodo e ripetizione delle congiunzioni coordinanti e subordinanti.
  2. Unità di apprendimento: Analisi del periodo
    La sintassi del periodo: la proposizione coordinata e la proposizione subordinata (soggettiva, oggettiva, dichiarativa, interrogativa indiretta, relativa, temporale, finale, causale, consecutiva ecc.).
PROGRAMMAZIONE DI LETTERATURA MODULI DISCIPLINARI
  1. Unità di apprendimento: Il Neoclassicismo e il Romanticismo
    • L’Ottocento e il Romanticismo
    • U. Foscolo, G. Leopardi, A. Manzoni.
  2. Unità di apprendimento: Il Verismo
    • Il Verismo, romanzi e novelle;
    • G. Verga.
  3. Unità di apprendimento: fra ‘800 e ‘900
    • La lirica: Il Decadentismo, G. Pascoli, G. D’Annunzio,
    • La narrativa: L. Pirandello.
  4. Unità di apprendimento: Il Novecento
    I principali autori e le correnti più significative del Novecento (I. Calvino, S. Ungaretti, E. Montale e S. Quasimodo).
SCRITTURA, LETTURA, COMPRENSIONE E ANALISI DEL TESTO MODULI DISCIPLINARI
  1. Unità di apprendimento: Recupero
    Esercitazioni guidate di recupero ortografico, morfosintattico e lessicale.
  2. Unità di apprendimento: Scrittura
    Scrivere con un progetto: metodi e tecniche per progettare un testo scritto:
    • Tema (lista delle idee, scaletta, stesura del testo, autocorrezione e stesura definitiva);
    • Relazione.
  3. Unità di apprendimento: Analisi testuale
    • Analisi di testi appartenenti a tipologie e generi diversi:
      • Narrativo (giallo, fantascienza, horror, realistico);
      • espositivo;
      • argomentativo;
      • poetico (parafrasi, commento, figure retoriche).
    • letture antologiche su tematiche di natura interdisciplinare: attualità, temi storico-geografici, problematiche sociali.
  4. Unità di apprendimento: Metodo di studio
    • Consolidamento e/o potenziamento delle strategie di lettura: leggere per farsi un’idea; leggere per cercare informazioni; leggere in modo approfondito per studiare.
    • Consolidamento e/o potenziamento della lettura funzionale allo studio: riconoscimento e selezione delle informazioni essenziali.
OBIETTIVI
  1. Comprensione della lingua orale:
    • Prestare attenzione funzionale in situazione d’ascolto;
    • individuare gli elementi fondamentali e secondari di un testo orale;
    • comprendere il significato globale di un testo orale;
    • riconoscere i diversi tipi di testo e la funzione comunicativa.
  2. Comprensione della lingua scritta:
    • Leggere in modo tecnicamente corretto ed espressivo;
    • comprendere il significato globale di un testo scritto;
    • riconoscere gli elementi caratterizzanti la tipologia e il genere;
    • mettere in relazione elementi di testi diversi e confrontarli.
  3. Produzione nella lingua orale:
    • Esprimersi oralmente in modo chiaro e corretto;
    • rielaborare oralmente un testo, in modo chiaro ed esauriente;
    • utilizzare un lessico appropriato rispetto alle diverse situazioni comunicative.
  4. Produzione nella lingua scritta:
    • Usare correttamente l’ortografia e la morfosintassi;
    • utilizzare un lessico appropriato;
    • pianificare un testo in modo coerente, utilizzando tecniche acquisite.
  5. Conoscenza delle funzioni della struttura della lingua:
    • Conoscere gli elementi fonologici, morfologici e sintattici della lingua e saperli analizzare;
    • usare consapevolmente strumenti di consultazione (dizionario, libro di testo, riviste...).
    • conoscere gli aspetti storico-evolutivi della lingua italiana.
  6. Conoscenza ed organizzazione dei contenuti:
    • Conoscere e organizzare i contenuti strutturandoli autonomamente.
OBIETTIVI MINIMI
  • Prestare attenzione durante l'ascolto e comprendere le informazioni principali;
  • leggere in modo chiaro e corretto, cogliendo le informazioni principali di un testo scritto;
  • esprimersi in modo chiaro e corretto;
  • produrre testi di vario tipo, coerenti, chiari e corretti;
  • saper analizzare, se guidato, elementi della morfo-sintassi;
  • conoscere i contenuti nelle linee essenziali e rielaborarli in modo semplice e chiaro.
VERIFICHE Durante l’anno scolastico gli alunni saranno sottoposti alle seguenti verifiche periodiche:
  • verifiche di tipo soggettivo (interrogazioni, temi, riassunti, conversazioni guidate);
  • verifiche di tipo oggettivo (verifiche semi-strutturate: test a risposta multipla, completamento,vero/falso e risposta aperta).
METODOLOGIE E STRUMENTI
Metodologie:
  • Lezione frontale, lavori in coppie d'aiuto, ascolti guidati, esercitazioni guidate, lavori di gruppo.

Strumenti:
  • Lavagna, libri di testo, fotocopie, schede strutturate, mappe concettuali, audiovisivi, dizionario.





Programmi e libri di testo

595 Third Street, NW

Washington, DC 20001

(202) 650 7169

© 2018 Casa Italiana - Ente Promotore | Privacy Policy

CILS.JPG
FMcils.png
Ambasciata-Italia-DC.jpg
usspeaksitalian_logo.png